Sto caricando il carrello...
Vai al Carrello Checkout
Carrello parziale: 0,00€

Domande e dubbi

FAQ – Frequently Asked Question, ovvero se avete ancora dubbi e perplessità!

Quando è posizionata correttamente, la vostra Gina vi garantisce di non avere perdite. Se ne riscontrate dovrete correggere la modalità di inserimento e posizionamento per assicurarvi che la coppetta aderisca in maniera corretta al canale vaginale.

Imparare come inserire o rimuovere facilmente la coppetta richiederà un po’ di allenamento. Se non riuscite ad inserirla al primo tentativo, prima di tutto rilassatevi! È essenziale che la muscolatura pelvica sia rilassata, sia per l’inserimento che per la rimozione. Considerate di utilizzare una tipologia di piega differente o di cambiare la vostra posizione mentre la inserite.

Ci sono 3 tipologie principali di piega come illustrato in questo manuale. Se è la prima volta che utilizzate una coppetta suggeriamo di provare diversi metodi di piega per trovare quella che fa più al caso vostro. Molte donne inseriscono e rimuovo la coppetta da sedute altre stanno in piedi a ginocchia leggermente piegate altre ancora con un piede appoggiato sul bordo della vasca da bagno.

La posizione accucciata non è consigliata per l’inserimento, piuttosto ne faciliterà la rimozione, in quanto tale posizione aiuterà il vostro corpo ad espellere ed indirizzare la coppetta verso l’apertura della vagina.

Puoi indossare Gina fino a 12 ore consecutive, ciò comporta che dovrai svuotare la coppetta almeno due volte al giorno.
Il ciclo di ogni donna è differente, così con il tempo e la pratica
capirai con quale frequenza devi svuotare la coppetta.

Durante i primi giorni di ciclo o se generalmente hai un flusso abbondante dovrai svuotarla più frequentemente.
Cerca di non far mai traboccare la coppetta mentre è inserita.

Se riscontrerai perdite, il motivo è un’errato posizionamento della coppetta.
Sarà opportuno cambiar il metodo di inserimento usando una piega differente o variando l’altezza di posizionamento all’interno del canale vaginale al fine di assicurarsi che la vostra coppetta sia correttamente inserito e aderisca perfettamente alle pareti vaginali.

Se la vostra coppetta si muove, ovvero emigra verso l’alto o verso il basso, significa che non si è sigillata alle pareti vaginali, di conseguenza si muove.
Quanto in alto o in basso avrete inserito la coppetta dipende dall’altezza della cervice durante il ciclo, può essere alta o bassa nel canale vaginale.

Siamo tutte diverse di conseguenza Gina dovrà essere posizionata differentemente per ognuna di noi. Per la maggior parte delle donne, Gina troverà sede alla base della vagina, appena sopra l’osso pelvico.

Se la vostra coppetta non si sigillerà correttamente alle vostre pareti, reinseritela usando una piega diversa o provate l’altra misura

Gina è stata concepita per donne attive, mentre la indossi puoi praticare ogni genere di attività sportiva, nuoto, corsa, bici, yoga e qualunque altra attività che normalmente svolgi.

Gina può essere usata anche durante la notte.
Puoi indossarla fino a 12 ore consecutive, compresa la notte.

Con un’accurata pulizia e cura, la tua coppetta non dovrebbe sviluppare alcun odore.

L’utilizzo di una coppetta mestruale può alterare l’imene. Dal punto di vista fisico, non vi son particolari restrizioni nell’utilizzo di Gina da parte di donne vergini o adolescenti.

Se per motivi religiosi o culturali l’integrità dell’imene è importante, prendete in considerazione questo argomento parlandone eventualmente con la vostra famiglia o con chi può consigliarvi.